PostHeaderIcon Melanzane e zucchine alla griglia ed un risotto molto speciale per riciclare l’olio d’avanzo delle conserve sott’olio….. e se avanza il riso? Ricicliamo pure quello!!

Melanzane e zucchine alla griglia ed un risotto molto speciale per riciclare l'olio d'avanzo delle conserve sott'olio..... e se avanza il riso? Ricicliamo pure quello!!

Melanzane

Zucchine

Le zucchine e le melanzane alla griglia sono un fresco contorno estivo molto piacevole che, volendo, può essere preparato in discreta quantità e conservato in frigorifero per alcuni giorni.

Lavate, asciugate e mondate delle melanzane e delle zucchine.

Tagliatele per il lungo allo spessore di circa 1/2 cm ed arrostitele, sulla bistecchiera rovente, pochi minuti per lato sino ad ottenere le classiche striature. Tenete presente che le zucchine, per restare croccanti, devono essere cotte un po’ meno rispetto alle melanzane.

Preparate il condimento in due ciotoline diverse. Per le melanzane: emulsionate bene con la forchetta un bel po’ d’olio, poco aceto, un bel pizzico di sale, l’origano e, se piace, un po’ di peperoncino forte. Per le zucchine fate la stessa emulsione sostituendo l’origano con qualche foglia di menta spezzettata ed il peperoncino piccante con il pepe. Lasciate che l’emulsione insaporisca prima di passare a condire le verdure.

Sitemate in un recipiente, munito di coperchio, le vostre verdure a strati alternandole con il condimento preparato in precedenza. Riponete le verdure in frigorifero e, se ce la fate, non gustatele subito: in questo modo i sapori avranno il tempo di fondersi e di regalarvi quel meraviglioso sentore che di solito ha il cibo grigliato.

Per cambiare: provate ad aggiungere sulle melanzane grigliate, e già condite, un po’ di pomodori pachino sgocciolati, tagliati a cubetti piccoli e conditi con il sale, il pepe e gli aromi che più vi aggradano.

Avete mai provato a sfruttare l’olio delle conserve fatte in casa  oppure comprate al supermercato? Quando comprate le conserve sott’olio, ma soprattutto se ve le preparate da soli, una volta vuotato il vasetto non gettate via l’olio che avanza, ma provate a sfruttarlo per cucinare uno squisitissimo risotto alla “micio- maniera”:

cospargete una padella con un po’ dell’olio avanzato dalla vostra conserva, rosolatevi dell’aglio tritato e lasciate tostate il riso. Aggiungete due dadi da brodo classici (oppure ai funghi) e poca acqua alla volta, sino a quando il riso risulterà cotto. Spolverizzate con una grossa manciata di parmigiano grattugiato e….. buon appetito!!

Il ricilo del riciclo: se vi avanzasse del riso, mescolatelo con 1-2 uova sbattute e fatene delle palle di riso (una variante degli arancini, rotondi e più piccoli, diffusa come prodotto tipico delle friggitorie napoletane, di cui al più presto vi fornirò la ricetta) , inserendo al centro dei cubetti di mozzarella. Rotolate le palle di riso in una pastella semiliquida, di acqua e farina, e poi nel pangrattato: otterrete una crosta deliziosa e croccante che non si spaccherà in cottura.

Modi di dire partenopei:  “m’ pare ‘o fatto d’ ‘e quatte surde…” (sembra il fatto dei quattro sordi…). Il raccontino qui di seguito narrato, adombra il dramma della incomunicabilità. La locuzione in epigrafe, viene pronunciata a Napoli a colorito commento in una situazione nella quale non ci si riesca a capire alla stregua di quei quattro sordi che, viaggiatori del medesimo treno, giunti ad una stazione, così dialogarono: Il primo: Scusate simmo arrivate a Napule? (Scusate, siamo giunti a Napoli?) Il secondo: Nonzignore, cca è Napule! (Nossignore, qua è Napoli!) Il terzo: I’ me penzavo ca stevamo a Napule (Io credevo che stessimo a Napoli). Il quarto concluse: Maje pe cumanno, quanno stammo a Napule, m’avvisate? (Per cortesia, quando saremo a Napoli, mi terrete informato?).
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

3 Commenti a “Melanzane e zucchine alla griglia ed un risotto molto speciale per riciclare l’olio d’avanzo delle conserve sott’olio….. e se avanza il riso? Ricicliamo pure quello!!”

  • Terry says:

    Favolosa ricetta e idea riciclo! L’idea dell’olio delle conserve è ottima, soprattutto se di quelle fatte in casa che sai che olio usi! )
    Piatto estivo gustosissimo!

  • admin says:

    Infatti, quello che odio di più è lasciare tutto quell’olio così buono nel barattolo… Ora lo conservo e ci faccio dei bei risottini 😉

  • Silvia says:

    gustoso l’olio arricchito dal sapore delle verdure da riutilizzare, ottima idea, un abbraccio SILVIA

Ciao micilli!!
Seguimi
Categorie
followers
Pubblicità
Translate
Scambio Banner

Se vuoi scambiare con noi il tuo banner o il link al tuo sito, copia e incolla il codice sottostante.


Dimensioni px: 150 X 50

Seleziona codice
Consigliati per voi
Contatore

free counters

La mia email
miciovolante(at)hotmail(dot)it
Archivio mensile
Cerca
Mi trovate anche qui!
logo_onlinewine
I più cliccati
Partecipo anch’io
Ricette di cucina
Partecipo anch’io
Il perchè del blog
Questo blog di cucina nasce dalla mia passione per essa, dall’esigenza di mettere in ordine nel mio “bagaglio” ricette e….. perchè no, dalla speranza che qualcuno, nello sfogliare queste pagine, smetta di digiunare e cominci ad aver voglia di assaggiare…….. sentire i profumi…. aver voglia di provare……anche soltanto di cucinare per chi amiamo. A questo scopo, nelle ricette del mio blog, troverete risposta a molte di quelle domande che spesso ci poniamo quando ci adoperiamo in cucina, soprattutto agli inizi. Il cibo ci fa star bene, ci fa socializzare: cosa c’è di più bello del riunirsi attorno ad un tavolo con amici o parenti, magari con un buon bicchierozzo di vino, e deliziarsi con cibi genuini godendo della compagnia di chi ci vuol bene?.. E’ un vero e proprio toccasana per il fisico e lo spirito!! Ricordiamoci però che “in medio stat virtus”, perciò NON esageriamo altrimenti, parafrasando una ben nota pubblicità, diventeremo “tutta ciccia e brufoli”…. OK??? Ora, visto che la mia vita è “un’altalena” in tutti i sensi, le ricette che vi proporrò saranno le più disparate e seguiranno l’andamento incostante dei miei stati d’animo: essendo una donna che lavora, cucino spesso piatti veloci ma, quando ho tempo mi dedico alla preparazione di piatti tipici della mia regione (e non solo); a volte mi capita di prediligere la cucina “sana” ma poi ho anche voglia di coccolarmi cucinando piatti che soddisfino il “palato” e che fanno tanto bene al “cuore”; adoro avere sempre qualcosa di buono, confezionato da me, per la colazione e la merenda di tutta la famiglia…. naturalmente anche questo tipo di preparazioni risentono del mio “status”. Una costante nella mia vita però c’è……. L’AMORE PER MIO FIGLIO!!..... è, e sarà sempre, la cosa più bella di tutta la mia vita!!!!! Non da ultima, infine, la passione per la mia bella Napoli, per la nostra meravigliosa Italia e per il mare; al riguardo, tempo permettendo, pubblicherò nel mio blog: foto, aneddoti, curiosità e tanto altro.
Free Cat Walking MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina
Aggregatore notizie RSS
Online
Date un’occhiatina
Mi trovate anche qui:
Top Blogs di ricette