PostHeaderIcon BISCOTTI OCCHI DI BUE “DEFORMATI”

BISCOTTI OCCHI DI BUE "DEFORMATI"

Anche se l’occhio è a forma di cuore….. sempre un occhio è…!! Nel blog “Kucina di Kiara”  ho scovato questa ricetta che Kiara attribuisce ad Alda Muratore. Beh, l’aspetto dei biscotti era talmente invitante che il pensiero è subito corso alla marmellata di liquirizia preparata qualche giorno fa. Risultato? Biscotto stratosfericoooooooooooo…………


INGREDIENTI

400 g di farina

120 g di zucchero

scorza di limone grattugiata (io non l’ho messa perchè temevo che il sapore contrastasse con la liquirizia)

1 tuorlo

250 g di burro

marmellata

PROCEDIMENTO

Io ho utilizzato il mio kenwood: ricordate che tutti gli ingredienti ed utensili devono essere possibilmente freddi per la preparazione della frolla. Procedete così: mettete la farina, la scorzetta, lo zucchero, il  tuorlo ed il burro a tocchetti nella ciotola. Utilizzando la foglia a velocità 2, lavorate fino a quando gli ingredienti si riduranno in briciole (ci vorrano circa 2′). Aggiungete un cucchiaio di acqua fredda o rum alla volta (NON il latte) fino ad ottenere un impasto consistente (ci vorrà un altro minutino ca). Rovesciate l’impasto sulla spianatoia e modellatelo dandogli la forma di una palla piatta. L’impasto non deve essere lavorato troppo. Avvolgetelo in una pellicoa trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per 30′ prima di stenderlo col matterello. Scaldate il forno a 180°, intanto stendete la pasta allo spessore di 3-4 mm. sulla carta da forno oppure (come ho fatto io) sul foglio di silicone che poi potete mettere direttamente in forno.  Con un tagliapasta (io ho utilizzato un bicchiere) ricavate dei tondi in numero pari;

sulla destra si intravede il bicchiere

dalla metàdei tondi ricavate degli anelli usando un tagliapasta (o un bicchiere) dal diametro inferiore (io ho utilizzato i cuoricini). Eliminate la pasta in eccesso

ed infornate per 10′ (devono restare biondi), ricordate che la pasta frolla quando si raffredda diventa più solida e asciuga, perciò non cuocetela molto. Una volta freddi, spalmete la marmellata sui tondi, spolverate gli anelli con lo zucchero a velo e posateli sui tondi con la marmellata. Ok….. sono prontiiiiiiiii………..


Modi di dire partenopei: ” S’arricorda ‘0 Cippo a Furcella” (Si ricorda – i tempi – del Cippo a Forcella). Con questa locuzione si vuol indicare un avvenimento avvenuto in epoca talmente remota che il ricordo è vago ed incerto. Il Cippo era un monumento posto vicino Forcella – una località popolare napoletana – che fu usato per esporre le teste tagliate durante i famosi 10 giorni di Masaniello nel 1647).
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

4 Commenti a “BISCOTTI OCCHI DI BUE “DEFORMATI””

  • federica says:

    e ti credo…sono una meraviglia!!!baci!

  • alice4161 says:

    Ciao,

    finalmente riesco a visitare il tuo sito.

    comunque…questi occhi di bue ti son venuti benissimo.

    complimenti.

    ottima la marmellata di liquirizia.

    prendo nota.

  • clavirste says:

    …e sara’ un bue innamorato!!!!….buonissimi devono essere!!!a presto!

  • aNNAMARIA says:

    SEI BRAVISSIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA, CONTINUA COSI….ciao bella Anna-Maria

Ciao micilli!!
Seguimi
Categorie
followers
Pubblicità
Translate
Scambio Banner

Se vuoi scambiare con noi il tuo banner o il link al tuo sito, copia e incolla il codice sottostante.


Dimensioni px: 150 X 50

Seleziona codice
Consigliati per voi
Contatore

free counters

La mia email
miciovolante(at)hotmail(dot)it
Archivio mensile
Cerca
Mi trovate anche qui!
logo_onlinewine
I più cliccati
Partecipo anch’io
Ricette di cucina
Partecipo anch’io
Il perchè del blog
Questo blog di cucina nasce dalla mia passione per essa, dall’esigenza di mettere in ordine nel mio “bagaglio” ricette e….. perchè no, dalla speranza che qualcuno, nello sfogliare queste pagine, smetta di digiunare e cominci ad aver voglia di assaggiare…….. sentire i profumi…. aver voglia di provare……anche soltanto di cucinare per chi amiamo. A questo scopo, nelle ricette del mio blog, troverete risposta a molte di quelle domande che spesso ci poniamo quando ci adoperiamo in cucina, soprattutto agli inizi. Il cibo ci fa star bene, ci fa socializzare: cosa c’è di più bello del riunirsi attorno ad un tavolo con amici o parenti, magari con un buon bicchierozzo di vino, e deliziarsi con cibi genuini godendo della compagnia di chi ci vuol bene?.. E’ un vero e proprio toccasana per il fisico e lo spirito!! Ricordiamoci però che “in medio stat virtus”, perciò NON esageriamo altrimenti, parafrasando una ben nota pubblicità, diventeremo “tutta ciccia e brufoli”…. OK??? Ora, visto che la mia vita è “un’altalena” in tutti i sensi, le ricette che vi proporrò saranno le più disparate e seguiranno l’andamento incostante dei miei stati d’animo: essendo una donna che lavora, cucino spesso piatti veloci ma, quando ho tempo mi dedico alla preparazione di piatti tipici della mia regione (e non solo); a volte mi capita di prediligere la cucina “sana” ma poi ho anche voglia di coccolarmi cucinando piatti che soddisfino il “palato” e che fanno tanto bene al “cuore”; adoro avere sempre qualcosa di buono, confezionato da me, per la colazione e la merenda di tutta la famiglia…. naturalmente anche questo tipo di preparazioni risentono del mio “status”. Una costante nella mia vita però c’è……. L’AMORE PER MIO FIGLIO!!..... è, e sarà sempre, la cosa più bella di tutta la mia vita!!!!! Non da ultima, infine, la passione per la mia bella Napoli, per la nostra meravigliosa Italia e per il mare; al riguardo, tempo permettendo, pubblicherò nel mio blog: foto, aneddoti, curiosità e tanto altro.
Free Cat Walking MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina
Aggregatore notizie RSS
Online
Date un’occhiatina
Mi trovate anche qui:
Top Blogs di ricette