Archivi per la categoria ‘ricette semplici e veloci ma buone’

PostHeaderIcon Risotto light con riso venere e zucca

Risotto light con riso venere e zucca

RISO VENERE

Il riso venere…. che bontà!! Se non l’avete mai mangiato vi consiglio vivamente di provarlo. L’ aroma è talmente particolare, come di pane appena sfornato, che lo rende buono anche senza condimento.

Il riso venere è buono e virtuoso, lo sapevete che è un riso integrale? Questo assicura  il mantenimento di un basso indice glicemico e garantisce un apporto energetico costante, senza incorrere in accumuli di grasso. Il riso Venere contiene una quantità di sali minerali, come selenio, manganese, zinco e ferro, superiore rispetto al riso bianco e non contiene glutine. Il Riso Venere ha inoltre un elevato contenuto di antociani, antiossidanti utili a contrastare l’invecchiamento e a innalzare le difese immunitarie.

Originario della Cina, attualmente viene coltivato anche in Italia, nella Pianura Padana. La leggenda narra che fosse particolarmente apprezzato alla corte degli antichi imperatori cinesi per le proprietà nutrizionali e frodisiache (da qui il nome di riso proibito).

Pronti per cucinarlo insieme a me?

Cuciniamolo light, per fare il pieno di salute!!

 

INGREDIENTI per 2 persone

180 g di riso venere

250 g di zucca pulita

poca cipolla

500 ml di brodo vegetale

olio evo e parmigiano grattugiato q.b.

 

PROCEDIMENTO

tagliate la zucca a cubetti e mettetela a cuocere, con un pizzico di sale, nel microonde per 7′ alla massima potenza.

ZUCCA  ADADINI

Nel frattempo rosolate la cipolla affettata finemente in poco olio (aggiungete un po’ d’acqua); versate il riso e lasciatelo tostare un po’.

Frullate la zucca ormai cotta e tenetela da parte.

CREMA DI ZUCCA

Portate a cottura aggiungendo poco alla volta il brodo; a metà cottura inserite anche la purea di zucca.

Impiattate con un filino di olio crudo ed una spolveratina di parmigiano.

PostHeaderIcon Muffin “diavoletti” con ganache al cioccolato fondente

Muffin "diavoletti" con ganache al cioccolato fondente

muffin

Il muffin è un dolce semplice e sempre gradito. Quello al cioccolato, il “diavoletto”, è sempre il più richiesto.

Preparate il palato, rimboccatevi le maniche e cucinate con me questa squisitezza dalla semplice realizzazione.

 

INGREDIENTI per 7 muffin oppure 14 cupcake

 

35 g di maragrina ammorbidita

115 g di zucchero di canna

2 uova

115 g di farina

1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

25 g di cacao in polvere

125 ml di panna acida (se volete prepararla da soli cliccate qui)

 

PER LA GANACHE:

 

125 g di cioccolato fondente a pezzetti

2 cucchiai di zucchero

125/150 ml di panna acida

100 g di scaglie di cioccolato fondente, per guarnire (facoltativo)

 

PROCEDIMENTO

Mettete 18 pirottini di carta negli stampi per muffin. Se non avete lo stampo per muffin, inserite due pirottini l’uno nell’atro ed adagiateli sulla placca del forno. Questo accorgimento eviterà di far cascare rovinosamente il ripieno.

Sbattete in una terrina, con una frusta elettrica, la margarina, lo zucchero, le uova, la farina, il bicarbonato e il cacao, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Con un cucchiaio di metallo incorporatevi la panna acida, quindi disponete il composto nei pirottini senza riempirli troppo.

Fate cuocere i dolcetti nel forno già caldo a 180°C per 20′, finché non saranno ben gonfi e sodi. Metteteli a raffreddare su una gratella.

Per la copertura, fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria, quindi lasciatelo raffreddare leggermente ed incorporatevi lo zucchero e la panna.

salsa

Disponete un po’ di crema su ciascun dolcetto, quindi teneteli in frigorifero fino al momento di servire.

Guarnite, a piacere, con scaglie di cioccolato fondente.

Fatto?….. Sicuro?…. Sapete cosa dovete fare ora??……

LECCATEVI I BAFFI!!!

Ma questo lo sapete già  ;-)

 

PostHeaderIcon Cacio e ova

Cacio e ova

 

  20150905_141631

Eccoci ad un altro classico della cucina napoletana, una ricetta veloce e “strepitosamente” buona… ci mettiamo all’opera?

 

INGREDIENTI

 

400 g di tubetti

50 g di pecorino

50 g di parmigiano

4 uova

3 g di sale e 2 g di pepe

 

PROCEDIMENTO

Mentre cuoce la pasta, rompete le uova in una boule ed aggiungete  il sale ed il pepe.

Unite anche i formaggi battendo con una frusta.

Scaldate in padella 4 cucchiai di olio e rosolatevi l’aglio, poi spegnete ed eliminatelo.

Saltate i tubetti in padella e poi gettateli nella ciotola, dove avete bettuto le uova, girando per bene.

Spolverate con un trito di prezzemolo e servite.

 

PostHeaderIcon Torta di rose veloce

Torta di rose veloce

LA TORTA
TORTA DI ROSE

La ricetta che segue è la versione “base” di questa coreografica ed ottima torta.

Il riepieno burroso può essere sostituito nella maniera che più vi aggrada: ricotta e zucchero, crema, nutella, marmellata, oppure potete optare per le versioni salate ( es. burro e salmone).

TORTA DI ROSE 2

INGREDIENTI

 

1 cucchiaio di zucchero

150 g di latte

scorza di limone grattugiata

350 g di farina 00

1 cubetto di lievito

3 cucchiai di olio

3 tuorli

1 pizzico di sale

 

PER LA FARCIA:

 

120 g di burro ammorbidito

120 g di zucchero

un po’ di uvetta ammollata e strizzata, cannella e/o gocce di cioccolato (facoltativo)

 TORTA DI ROSE 3

PROCEDIEMENTO

 

Lavorate tutti gli ingredienti, se avete tempo lasciate lievitare altrimenti stendete la sfoglia formando un rettangolo sottile.

Lavorate il burro con lo zucchero e spalmatelo sul vostro rettangolo e vitando i bordi più esterni e cospargete con l’uvetta ed un po’ di cannella.

Arrotolate la sfoglia dal lato lungo formando un cilindro dal quale ritaglierete dei tronchetti alti 4 cm.

Adagiateli, distanziati, in una tortiera rivestita con carta da forno, richiudendoli nella parte inferiore affinchè non fuoriesca il ripieno.

Lasciate che le vostre rose lievitino per circa 1 ora e poi inforate a 180° per 30′ ca.

NOTE: se volete provare la versione salata, usate 120 g di burro e 150 g di salmone. Per ottenere un piatto gradevole anche alla vista, adagiate 3  roselline alla volta in stampini piccoli ed, una volta cotte, disponetele nel piatto di portata intervallandole con fettine di limone a spicchi. I tortini cuoceranno in soli 15′ a 160°.

Ciao micilli!!
Loading

Seguimi
Categorie
followers
Pubblicità
Translate
Scambio Banner

Se vuoi scambiare con noi il tuo banner o il link al tuo sito, copia e incolla il codice sottostante.


Dimensioni px: 150 X 50

Seleziona codice
Consigliati per voi
Contatore

free counters

La mia email
miciovolante(at)hotmail(dot)it
Archivio mensile
Mi trovate anche qui!
logo_onlinewine
I più cliccati
Partecipo anch’io
Ricette di cucina
Partecipo anch’io
Il perchè del blog
Questo blog di cucina nasce dalla mia passione per essa, dall’esigenza di mettere in ordine nel mio “bagaglio” ricette e….. perchè no, dalla speranza che qualcuno, nello sfogliare queste pagine, smetta di digiunare e cominci ad aver voglia di assaggiare…….. sentire i profumi…. aver voglia di provare……anche soltanto di cucinare per chi amiamo. A questo scopo, nelle ricette del mio blog, troverete risposta a molte di quelle domande che spesso ci poniamo quando ci adoperiamo in cucina, soprattutto agli inizi. Il cibo ci fa star bene, ci fa socializzare: cosa c’è di più bello del riunirsi attorno ad un tavolo con amici o parenti, magari con un buon bicchierozzo di vino, e deliziarsi con cibi genuini godendo della compagnia di chi ci vuol bene?.. E’ un vero e proprio toccasana per il fisico e lo spirito!! Ricordiamoci però che “in medio stat virtus”, perciò NON esageriamo altrimenti, parafrasando una ben nota pubblicità, diventeremo “tutta ciccia e brufoli”…. OK??? Ora, visto che la mia vita è “un’altalena” in tutti i sensi, le ricette che vi proporrò saranno le più disparate e seguiranno l’andamento incostante dei miei stati d’animo: essendo una donna che lavora, cucino spesso piatti veloci ma, quando ho tempo mi dedico alla preparazione di piatti tipici della mia regione (e non solo); a volte mi capita di prediligere la cucina “sana” ma poi ho anche voglia di coccolarmi cucinando piatti che soddisfino il “palato” e che fanno tanto bene al “cuore”; adoro avere sempre qualcosa di buono, confezionato da me, per la colazione e la merenda di tutta la famiglia…. naturalmente anche questo tipo di preparazioni risentono del mio “status”. Una costante nella mia vita però c’è……. L’AMORE PER MIO FIGLIO!!..... è, e sarà sempre, la cosa più bella di tutta la mia vita!!!!! Non da ultima, infine, la passione per la mia bella Napoli, per la nostra meravigliosa Italia e per il mare; al riguardo, tempo permettendo, pubblicherò nel mio blog: foto, aneddoti, curiosità e tanto altro.
Free Cat Walking MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina
Aggregatore notizie RSS
Date un’occhiatina
Mi trovate anche qui:
Top Blogs di ricette