Archivi per la categoria ‘risotti’

PostHeaderIcon Risotto con le seppie

Risotto con le seppie

Chiedo scusa ma ho dimenticato di fotografare il piatto, mi riprometto di farlo non appena potrò cucinarlo di nuovo.

Ingredienti

per 4 persone:

2 o 3 seppie (circa 1/2 Kg)

350 gr di riso

1 manciata di prezzemolo

2 o 3 spicchi di aglio

1 acciuga sotto sale

conserva di pomodoro

sale e pepe

Procedimento

fatevi pelare e pulite le seppie dal vostro pescivendolo, avendo cura di gettare  le vescichette dell’inchiostro ma conservando quelle che contengono il liquido giallo intenso. Lavate le seppie sotto l’acqua corrente , sgocciolatele e poi tagliate i tentacoli a pezzetti ed il sacco a listarelle sottili. In una ampia casseruola soffriggete l’aglio nell’olio, l’acciuga lavata, diliscata e fatta a pezzi; unite poi 2 cucchiaini di conserva di pomodoro e dopo alcuni minuti le seppie con il liquido giallo ed i tentacoli. Salate, pepate e lasciatele cuocere a fuoco normale, mescolando spesso. Quando l’intingolo si sarà addensato, aggiungete abbondate acqua, coprite e cuocete lentamente per circa 2 ore. Unite alle seppie il prezzemolo tritato ed il riso che farete cuocere mescolando frequentemente ed unendo, se necessario,  pochi mestoli d’acqua bollente salata. Attenzione! Non aggiungete subito troppa acqua, meglio poca alla volta perchè il riso nel piatto, dovrà risultare asciutto.

Pillole di saggezza partenopea: Guajo ‘ncomune, mez’ allerezza. – Mal comune, mezzo gaudio.

PostHeaderIcon Risotto allo Spumante con crostacei

Quando avete voglia di fare un pò le “fanatiche” con i vostri ospiti, per una serata raffinata oppure “sentimentale”, questa è la vostra ricetta. Premetto che in realtà ci vorrebbe lo champagne ma, dato che il nostro spumante non ha nulla da invidiare ad altri vini e che non tutti hanno la disponibilità per comprarne uno di quelli buoni, vi consiglio di comprare invece un buon spumante secco.
Ingredienti
30 gr di burro
350 gr di riso per risotti (80/90 gr a testa)
200 ml di panna
1l di brodo
3 scampi o mazzancolle a testa (io ci ho messo i gamberoni rossi perchè oggi in pescheria non c’era altro)
1 cipolla piccola
2 bicchieri di spumante (o champagne)
 
Procedimento
Preparate il brodo.
Cuocete per circa 5 min. i crostacei con un filo di olio in padella e teneteli al caldo.
Fate appassire la cipolla tritata nel burro, aggiungete il riso e fate insaporire.
 
Aggiungete anche lo spumante, fatelo evaporare e portate a cottura come un normale risotto: aggiungendo poco alla volta il brodo e mescolando spesso. A cottura quasi ultimata, aggiungete la panna e fate asciugare.
Sistemate il risotto nei piatti, irrorate leggermente col sughetto dei crostacei che adagerete in bella mostra a forma di cuore (se la serata è romantica) sul risotto stesso.
Aforisma di proverbio napoletano: Chi ato nun ave, cu ‘a mugliera se còcca. (Chi non ha altro, va a letto con la moglie).
Ciao micilli!!
Seguimi
Categorie
followers
Pubblicità
Translate
Scambio Banner

Se vuoi scambiare con noi il tuo banner o il link al tuo sito, copia e incolla il codice sottostante.


Dimensioni px: 150 X 50

Seleziona codice
Consigliati per voi
Contatore

free counters

La mia email
miciovolante(at)hotmail(dot)it
Archivio mensile
Cerca
Mi trovate anche qui!
logo_onlinewine
I più cliccati
Partecipo anch’io
Ricette di cucina
Partecipo anch’io
Il perchè del blog
Questo blog di cucina nasce dalla mia passione per essa, dall’esigenza di mettere in ordine nel mio “bagaglio” ricette e….. perchè no, dalla speranza che qualcuno, nello sfogliare queste pagine, smetta di digiunare e cominci ad aver voglia di assaggiare…….. sentire i profumi…. aver voglia di provare……anche soltanto di cucinare per chi amiamo. A questo scopo, nelle ricette del mio blog, troverete risposta a molte di quelle domande che spesso ci poniamo quando ci adoperiamo in cucina, soprattutto agli inizi. Il cibo ci fa star bene, ci fa socializzare: cosa c’è di più bello del riunirsi attorno ad un tavolo con amici o parenti, magari con un buon bicchierozzo di vino, e deliziarsi con cibi genuini godendo della compagnia di chi ci vuol bene?.. E’ un vero e proprio toccasana per il fisico e lo spirito!! Ricordiamoci però che “in medio stat virtus”, perciò NON esageriamo altrimenti, parafrasando una ben nota pubblicità, diventeremo “tutta ciccia e brufoli”…. OK??? Ora, visto che la mia vita è “un’altalena” in tutti i sensi, le ricette che vi proporrò saranno le più disparate e seguiranno l’andamento incostante dei miei stati d’animo: essendo una donna che lavora, cucino spesso piatti veloci ma, quando ho tempo mi dedico alla preparazione di piatti tipici della mia regione (e non solo); a volte mi capita di prediligere la cucina “sana” ma poi ho anche voglia di coccolarmi cucinando piatti che soddisfino il “palato” e che fanno tanto bene al “cuore”; adoro avere sempre qualcosa di buono, confezionato da me, per la colazione e la merenda di tutta la famiglia…. naturalmente anche questo tipo di preparazioni risentono del mio “status”. Una costante nella mia vita però c’è……. L’AMORE PER MIO FIGLIO!!..... è, e sarà sempre, la cosa più bella di tutta la mia vita!!!!! Non da ultima, infine, la passione per la mia bella Napoli, per la nostra meravigliosa Italia e per il mare; al riguardo, tempo permettendo, pubblicherò nel mio blog: foto, aneddoti, curiosità e tanto altro.
Free Cat Walking MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina
Aggregatore notizie RSS
Online
Date un’occhiatina
Mi trovate anche qui:
Top Blogs di ricette