Archivi per la categoria ‘microonde’

PostHeaderIcon I sofficini e la procedura per la besciamella al microonde

I sofficini e la procedura per la besciamella al microonde

Dedicata ai bambini………… anche a quelli già cresciutelli!!

Suggerisco a tutti voi di cucinarvi in casa questa bontà che piace a grandi e piccini: volete mettere la soddisfazione di confezionarli con le vostre manine d’oro?… scegliere gli ingredienti… confezionarli e congelarli per averli pronti all’uso quando il vostro frugoletto vi chiede: “mamma mi cucini qualcosa di buono?”

Ingredienti

1 tazza di latte
1 cucchiaio di burro
1 tazza di farina setacciata
1 bel cucchiaino di sale
1 uovo
pangrattato

Per il ripieno

sbizzarrite la fantasia:

funghi (già cotti) con besciamella e parmigiano; prosciutto (meglio a fettine e poi tagliuzzato) e funghi; prosciutto e formaggio (meglio quelli a pasta filata); pomodoro e tonno; pomodoro e mozzarella; mortadella e mozzarella; spinaci cotti e frullati e poi ripassati in padella con un filo di olio parmigiano e/o altri formaggi; solo formaggi sciolti nella besciamella con un po’ di parmigiano grattugiato;…….

Procedimento

mettete a bollire il latte con il burro ed il sale, non appena bolle aggiungete la farina tutta in una volta e mescolate con olio di gomito ed un cucchiaio di legno. Togliete il composto dal fuoco e continuate a mescolare ed a schiacciare alla meno peggio (occorrerà forza perchè l’impasto è piuttosto duro). Lasciate intiepidire schiacciando di tanto in tanto. Versatelo sulla spianatoia ed impastatelo per bene sino ad ottenere un bel panetto omogeneo (all’occorrenza potete aiutarvi con un po’ di farina ma, in genere non occorre).

Avvolgete il panetto nella pellicola e fate raffreddare completamente (NON fatevi prendere dall’idea di raffreddarlo in frigo……. vi ho beccati eh??). Stendete con il matterello la pasta molto sottilmente

ecco la pettola durante la stesura: deve essere sottile come si vede nella foto di destra.

(circa 3 mm) e tagliate tanti dischi (circa 14) con l’ausilio di una tazza del latte, di un coppa pasta, o di quel che vi sembra utile allo scopo.

Adagiate sulla metà del disco il ripieno prescelto e chiudete con l’altra metà sigillando bene i bordi prima con le dita e poi con i rebbi di una forchetta.

il sapore ha guadagnato moltissimo con l'aggiunta di un bel cucchiaino di besciamella al ripieno

Battete la chiara d’uovo con un po’ di sale, passatevi dentro i sofficini e poi passateli nel pan grattato.  A questo punto potete congelarli, cuocerli al forno oppure friggerli (con l’olio non troppo caldo per non farli scurire troppo in fretta altrimenti la pasta non cuoce). Ovviamente fritti sono più buoni ma se dobbiamo stare attenti alla linea….. Allineateli sulla placca del forno rivestita di apposita carta e spruzzateli con dell’olio, infornateli a 200° per circa 15/20 min. girandoli a metà cottura per spruzzarli con poco olio e renderli dorati da entrambi i lati.

Cottura al microonde: Adagiateli sul piatto crisp preriscaldato per 2′ alla massima potenza e poi leggermente unto. Infornateli appoggiandoli su di una tazza rovesciata (per tenerli un po’ più in alto) e cuocete con la funzione combi alla massima potenza per 10′/12′ e poi solo col grill per altri 3′.

Note: se vi piace l’idea di aggiungere il cucchiaino di besciamella in ogni sofficino, non fatevi prendere dal panico, fatela nel forno a microonde! Non ci vorranno più di 5 minuti, il procedimento è il seguente:

Besciamella al microonde

mette in un contenitore adatto al microonde la quantità di latte, burro e farina che usate normalmente per cucinare la vostra besciamella. In questo caso, ad esempio, ho voluto farla nella maniera classica ed in piccola quantità usando: 200 ml di latte, 20 gr di burro e 20 gr di farina. Ho acceso il microonde al massimo ed ho fatto andare per due minuti . Ho miscelato con l’aiuto di un mixer ad immersione, ho aggiunto il sale e la noce moscata ed ho rimesso a cuocere altri due minuti. Se la volete densa basterà far cuocere ancora 1 minutino. (Naturalmente i tempi di cottura varieranno a seconda delle quantità di latte utilizzata, fate le dovute proporzioni).

Perle di saggezza partenopea:‘a capa è na sfoglia ‘e cepolla (la testa è come una sfoglia di cipolla, cioè fragile come il rivestimento della cipolla).
Ciao micilli!!
Loading

Seguimi
Categorie
followers
Pubblicità
Translate
Scambio Banner

Se vuoi scambiare con noi il tuo banner o il link al tuo sito, copia e incolla il codice sottostante.


Dimensioni px: 150 X 50

Seleziona codice
Consigliati per voi
Contatore

free counters

La mia email
miciovolante(at)hotmail(dot)it
Archivio mensile
Mi trovate anche qui!
logo_onlinewine
I più cliccati
Partecipo anch’io
Ricette di cucina
Partecipo anch’io
Il perchè del blog
Questo blog di cucina nasce dalla mia passione per essa, dall’esigenza di mettere in ordine nel mio “bagaglio” ricette e….. perchè no, dalla speranza che qualcuno, nello sfogliare queste pagine, smetta di digiunare e cominci ad aver voglia di assaggiare…….. sentire i profumi…. aver voglia di provare……anche soltanto di cucinare per chi amiamo. A questo scopo, nelle ricette del mio blog, troverete risposta a molte di quelle domande che spesso ci poniamo quando ci adoperiamo in cucina, soprattutto agli inizi. Il cibo ci fa star bene, ci fa socializzare: cosa c’è di più bello del riunirsi attorno ad un tavolo con amici o parenti, magari con un buon bicchierozzo di vino, e deliziarsi con cibi genuini godendo della compagnia di chi ci vuol bene?.. E’ un vero e proprio toccasana per il fisico e lo spirito!! Ricordiamoci però che “in medio stat virtus”, perciò NON esageriamo altrimenti, parafrasando una ben nota pubblicità, diventeremo “tutta ciccia e brufoli”…. OK??? Ora, visto che la mia vita è “un’altalena” in tutti i sensi, le ricette che vi proporrò saranno le più disparate e seguiranno l’andamento incostante dei miei stati d’animo: essendo una donna che lavora, cucino spesso piatti veloci ma, quando ho tempo mi dedico alla preparazione di piatti tipici della mia regione (e non solo); a volte mi capita di prediligere la cucina “sana” ma poi ho anche voglia di coccolarmi cucinando piatti che soddisfino il “palato” e che fanno tanto bene al “cuore”; adoro avere sempre qualcosa di buono, confezionato da me, per la colazione e la merenda di tutta la famiglia…. naturalmente anche questo tipo di preparazioni risentono del mio “status”. Una costante nella mia vita però c’è……. L’AMORE PER MIO FIGLIO!!..... è, e sarà sempre, la cosa più bella di tutta la mia vita!!!!! Non da ultima, infine, la passione per la mia bella Napoli, per la nostra meravigliosa Italia e per il mare; al riguardo, tempo permettendo, pubblicherò nel mio blog: foto, aneddoti, curiosità e tanto altro.
Free Cat Walking MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina
Aggregatore notizie RSS
Date un’occhiatina
Mi trovate anche qui:
Top Blogs di ricette